Buone feste… con una curiosità

Auguri a tutti quelli che vengono ancora su queste pagine, anche se non sono più aggiornate come un tempo. Anche se non si parla quasi più di pascolo vagante. Auguri a tutti quelli che passeranno le feste lavorando, sui pascoli o in stalla.

(immagine dal web)

(immagine dal web)

Per tenervi compagnia in queste giornate, volevo rendervi partecipi di una curiosità che ho scoperto facendo ricerche per il mio prossimo libro. Altro che renne! Gli elfi che portavano i doni erano accompagnati da… capre o caproni!

(immagine dal web)

(immagine dal web)

Vediamo di capire meglio la faccenda. Il Babbo Natale che conosciamo noi, come sappiamo, è un’invenzione commerciale legata alla Coca Cola. Tutta la sua storia la possiamo leggere qui, per capire come da San Nicola si è arrivati a Babbo Natale nelle sue illustrazioni più classiche. Ma nelle tradizioni del Nord Europa, a distribuire i doni ai bambini era il Julbocken, la capra di Natale. Su questo sito potete trovare delle belle illustrazioni in merito.

(immagine dal web)

(immagine dal web)

La slitta trainata da capre o caproni nasce probabilmente dal mito dio del tuono Thor,  che si spostava su carro trainato da due capre (Tanngnjóstr e Tanngrisnir) dotate di poteri magici. Thor infatti se ne cibava durante i suoi viaggi, ma conserva le pelli e le ossa dalle quali, il mattino successivo, le capre rinascevano.

A questo punto non mi resta che rinnovare i miei auguri a tutti voi per giornate felici in compagnia dei vostri cari… e dei vostri animali, se siete allevatori. Che il futuro riservi giorni migliori, soddisfazioni e gratificazioni, dalla vita e dal lavoro.

Ancora un weekend “caldo”

Non sapendo come e quando riuscirò ad aggiornare il blog nei prossimi giorni, ecco tutto quanto dovete ricordarvi per il fine settimana. Una serie di appuntamenti imperdibili!!! Poi… se qualcosa non rispetta le aspettative, non è colpa di chi ve lo segnala. Pure io ieri sono stata molto delusa dalla fiera di Guillestre.

Iniziamo con il “mio” nuovo libro di cui, come sapete, ho curato la pubblicazione. Il testo non l’ho scritto io, ma Franco “Tirol” di Lusernetta (TO). L’ho ritirato oggi fresco di stampa. “Io ero nato sensibile“, LAR Editore, 15,00€, lo trovate o in libreria (ordinatelo se non ci fosse ancora) oppure on-line sul sito della casa editrice, senza spese di spedizione. La prima presentazione sarà sabato 24 ottobre, ore 21:00 a Bobbio Pellice (TO), presso La Dogana. Mi affiancheranno, nella presentazione, l’Autore e la cantautrice Valeria Tron.

A Bobbio Pellice il libro verrà presentato nell’ambito della Fira ‘d la Calà. L’appuntamento con la sfilata delle mandrie è per domenica 25 ottobre. ore 10:00.

Prima di questo appuntamento però vi aspetto a Casteldelfino (Val Varaita – CN) per la Fiero de Son Martin. Io sarò presente con i miei libri venerdì 23 ottobre alle ore 22:00 nell’ambito di una serata che vedrà diversi interventi 8inizio ore 20:30), ma la manifestazione dura fino a domenica 25, con la fiera zootecnica. Qui il programma.

Rimaniamo nel Cuneese. Altro appuntamento storico, la Fiera dei Santi a Vinadio, Mostra della Pecora Sambucana. Qui tutto il programma degli appuntamenti dal 23 al 25 ottobre.

Ancora in Piemonte, a Settimo Vittone (TO) c’è la Desnalpà, con un ricco programma come sempre. Si inizia con le serate del 23 e del 24, per arrivare alla manifestazione di domenica 25 ottobre. Qui potete scaricare tutto il volantino della manifestazione.

Sempre nell’area del Canavese, a Castellamonte, frazione Sant’Antonio, Fiera autunnale di Ognissanti, domenica 25 ottobre. Alle ore 14:00, incontri delle Reines.

A Torino, Coldiretti organizza “Dall’alpeggio alla città. La transumanza passa da Torino“. Qui sul sito della Provincia, dove… tra l’altro vedete una mia immagine presa da questo blog senza autorizzazione e senza indicarne la fonte. Vergogna!!

Spostiamoci in Lombardia per il Festival del Pastoralismo. Gli eventi sono numerosi… venerdì 23 si potrà assistere a Bergamo Alta alla transumanza di un gregge sulle Mura Venete (ore 9:30 – 12:30), segue polenta e castradina ad Astino, Cascina del Mulino.

Sabato 24, Prato della Fara, concorso Regina e Reginetta delle Valli con Mostra Mercato dei formaggi di monte bergamaschi. Sul sito del festival tutti i dettagli degli appuntamenti di queste giornate. Buone fiere e feste a tutti!

Un weekend impegnativo, ma il prossimo…

Amici appassionati di zootecnia e, soprattutto, delle fiere, siete pronti per una serie di weekend in cui vi sarà sempre più difficile scegliere dove andare? E’ dura, è dura davvero! Già solo qui in Piemonte, dove andare? O dove andare prima?? Questo fine settimana è molto ricco, ma il prossimo sarà ancora meglio!

Iniziamo da questo venerdì 9 ottobre. Sarò a Condove (TO), Val di Susa, a presentare il mio romanzo “Lungo il sentiero” e il libro fotografico “Pascolo vagante 2004-2014”, ore 21:00 presso la Biblioteca Comunale. Nell’ambito della serata gli agronomi Gianpaolo Bruno e Valentina Andrea illustreranno lo studio per la valorizzazione dei pascoli comunali.

Questa serata si inserisce nel ricco calendario della “Fiera della Toma” di Condove. Tutto il programma della manifestazione lo trovate qui sul sito, a partire dal primo appuntamento di questa sera. Sabato 10 e domenica 11 XXVI Fiera della Toma, con bancarelle dei produttori, degustazioni e molto altro ancora.

Sabato 10 l’appuntamento è a Bellino (CN), Val Varaita. Può cadere ovviamente in qualsiasi giorno della settimana, ma la Fiero dei Des… è al dieci! Mostra zootecnica, fiera, bancarelle, tutto nel meraviglioso paesaggio d’alta quota di Pian Melezé.

Per domenica 11 ottobre, altri appuntamenti sono a Corio per gli appassionati di capre e di battaglie, mentre per chi prederisce le pecore, la lana e le transumanze, a Ternengo (BI) c’è la Festa della Lana, con il passaggio di un gregge nel centro del paese (al pomeriggio, ore 15:00). Qui il programma. Voi dove andrete? Io… non ve lo dico, lo scoprirete vedendo le foto su facebook e i post qui sul blog. Comunque… Non ditemi che non vi segnalo per tempo gli appuntamenti!!

Dove andare, cosa fare

Siete pronti per un altro fine settimana ricco di iniziative? Nella speranza che le condizioni meteo non rovinino le varie manifestazioni (anche perchè potrebbe essere un problema attendere in quota con gli animali, per scendere alla data prestabilita per le feste della transumanza, se domani nevicherà come dicono le previsioni!), vi segnalo i principali appuntamenti di cui sono a conoscenza.

In Ossola, anche quest’anno è… Tempo di Migrar. L’appuntamento è a Premia (VB) sabato 3 ottobre (qui il programma). Ore 15 arrivo del gregge in frazione Cadarese.

Transumanza anche a Pont Canavese (TO), sabato 3 e domenica 4 ottobre. Il sito della manifestazione al momento pare non funzionare (qui), ma il programma lo trovate anche qui sul sito del Parco Gran Paradiso. Il clou della manifestazione sarà domenica dalle ore 10:00, con il passaggio delle mandrie.
Non mancano poi le fiere del bestiame. In Val di Susa, Fiera Franca del Grand Escarton ad Oulx, XXXIII rassegna zootecnica. Qui il programma.

(foto dalla pagina facebook del Comune di Campertogno)

In Valsesia, a Campertogno, Fiera del Bestiame domenica 4 ottobre (qui). In Valle d’Aosta a Cogne, 3-4 ottobre La Devétéya (qui), discesa a valle del bestiame e marcatino di prodotti tipici (Sabato 3 ottobre sfilata delle mandrie nel centro del paese, fiera dei prodotti locali. Domenica 4 premiazione concorsi “Comune Fiorito” e Video contest Summer 2015, benedizione delle mandrie e chiusura manifestazione).

Ci sono poi sicuramente altre manifestazioni, io vi segnalo queste, voi… se volete, mandatemi le foto di dove siete stati, se vi fa piacere vederle pubblicate qui!

Cosa fare dove andare

Continua l’estate, tra sbalzi del clima, caldo soffocante, temporali, siccità, ma comunque è il periodo in cui si va in giro, se avete la possibilità di avere del tempo libero o delle vere e proprie “ferie”. Per gli appassionati di questo blog (e del mondo dell’allevamento) ecco qualche consiglio.

Un libro che è bello da vedere, ma che vi sarà utile per andare alla scoperta di un’area ricca di tradizioni legate al mondo dell’allevamento: “Ossola bella e buona“, di L.Olivelli e A.Paleari, MonteRosa edizioni. Su quei pascoli, tra quegli alpeggi, ho realizzato la mia tesi di laurea relativa al formaggio Bettelmatt.

Il prossimo fine settimana sarò in Lombardia, a Barghe (BS), all’alpe Cigoletto. Il 2 agosto infatti il programma delle giornate in alpeggio prevede un incontro con la sottoscritta a parlare di pastorizia nomade, problemi e prospettive, oltre che dei miei libri. Spero di incontravi numerosi. Nel manifesto vedere anche le date degli appuntamenti successivi.

Sempre il 2 agosto, ma in Piemonte, l’appuntamento è in Val Germanasca (TO) a Salza di Pinerolo. Domenica infatti “…si svolgerà l’ottava edizione della FESTA DEL ROUDOUN dedicata a tutti i pastori e margari delle nostre valli e a tutti gli amici che amano la montagna e la buona tavola.
PROGRAMMA:
Mattino esposizione dei ROUDOUN (campanacci) – mercatino dei prodotti locali e artigianato tipico.
ore 12,30  SS. Messa presso la Pro Loco.
ore 13,00  Pranzo comunitario per tutti – prenotazione entro mercoledì 29 luglio al 349.2579167 – 348.0052721 – 347.0092444
Esibizione dei seguenti gruppi corali piemontesi: J’AMIS DEL CHER (Sanfront) – I MARENTIN(Sanfrè) – J’ARSIVOLI (Rivoli) – J GIUVU D’NA VOLTA (Val Chisone) – J’AMIS ‘D GIAVEN(Giaveno) al mattino itinerante tra le borgate di Salza con tre tappe: a Didiero al Museo, alla Chiesa di Campoforano e alla Borgata Coppi. Pomeriggio alla Pro Loco.
A chiusura della giornata “roudounà” collettiva – gara di resistenza tra i vari espositori a suon di campanacci.

Notizie e foto

Inizio con una notizia che interessa gli appassionati di capre. Domenica 28 giugno la rassegna/confronto prevista a Lemie si terrà invece ad Usseglio (TO), stessa vallata, ma un po’ più a monte. Resta confermato a Lemie l’incontro con me & con il mio libro fotografico “Pascolo vagante 2004-2014”, venerdì 26 giugno, ore 21:00, presso il Bar della Pace.

Gaia ci segnala, per questo fine settimana (27-28 giugno), il Festival delle Alpi 2015 all’Alpe Prelobbia, Macugnaga (VB). Qui potete scaricare l’intero programma e le informazioni necessarie.

Per il mese di luglio, inizio ad anticiparvi “La Transumanza” ad Ardesio (BG), a cui parteciperò. Si tratta del gregge del pastore Renato Zucchelli, reso famoso dal film “L’ultimo pastore”. Qui il programma.

(foto M. Mahlknecht)

Un po’ di foto adesso. Markus lo scorso inverno ha lavorato in Veneto: “La mia fortunata esperienza con il “baio” nelle pianure venete mi ha indicato come si può “lavorare” con animali in modo naturale senza perdere il contatto con la terra. Auguro una buona estate e quesť anno sembra che siamo per la prima volta online in alpe…vediamo… Queste pecore sono le “sconosciute” della famosa transumanza vicino őtzi, val Senales.

(foto M. Mahlknecht)

La foto è della Val Silandro in val Venosta, dove ho fatto scavi archeologici e il pastore. Questi ometti in pietra sembrano essere stati marcature nel paesaggio per gli antichi pastori di pecore…

(foto L.Marcolongo)

Arretrati, molti arretrati! Per chi sta soffrendo il caldo, una carrellata di immagini invernali dell’amico Leopoldo. “Non so se ti avevo inviato queste foto. Sono del 30 gennaio 2010, dietro a casa mia (io sono di San Giorgio in Bosco-PD). Non so il nome del pastore perché, a quel tempo, non conoscevo bene i pastori.

(foto L.Marcolongo)

(foto L.Marcolongo)

(foto L.Marcolongo)

(foto L.Marcolongo)

(foto L.Marcolongo)

Rimaniamo in inverno, ma senza neve, e rimaniamo nel Nord Est con il nostro amico…

Gennaio 2015: “Ho trovato Michele Laner, con la sorella Angela, a Grantorto (PD).

Vi ricordo che le immagini dei vostri animali, di greggi e mandrie incontrate in giro, degli animali di amici, di manifestazioni a tema, sono sempre le benvenute qui sul blog.

Appuntamenti vari e foto

Vi segnalo innanzitutto alcune iniziative, così che possiate organizzarvi per partecipare, se interessati.

In Trentino, questo fine settimana si terrà di nuovo la festa della transumanza a Canal San Bovo (TN), “Verso l’alpeggio”. Qui potete leggere nel dettaglio il programma.

In Piemonte… il prossimo fine settimana, potrete trovarmi a Castelmagno. 13-14 giugno, Transumanza e Castelmagno in frazione Valliera.

13 giugno (sabato) 8.00 – 10.30
TRANSUMANZA: A PIEDI NELLA STORIA DEL CASTELMAGNO
La facile escursione si snoderà al seguito della mandria che si sposta per raggiungere gli alpeggi di montagna. Si risale dalla frazione Colletto fino a raggiungere Valliera, dove proseguiranno le attività Expa.
ADULTI: 5,00 €
GRATUITO PER I BAMBINI SOTTO I 14 ANNI

11.00 – 12.30
LABORATORIO DI PRODUZIONE DI GNOCCHI DI PATATE, PRESSO IL RIFUGIO LA VALLIERA
Preparazione di gnocchi collettiva, divisi in gruppi per far sì che tutti possano lavorare l’impasto. Poi cottura e… mangiata!
GRATUITO

ORE 13.00
PRANZO: MENU’ CASTELMAGNO CON GNOCCHI AUTOPRODOTTI
PREZZO: 18.00 € Bevande escluse

15.00 – 16.30
VISITA GUIDATA AL CASEIFICIO
Visita al caseificio ed alle grotte di stagionatura, con possibilità di acquisto del prodotto
GRATUITO

17.00 – 19.00
DIBATTITO SULLA PASTORIZIA NOMADE CON MARZIA VERONA
Incontro con la scrittrice Marzia Verona, autrice di libri sugli alpeggi e sulla pastorizia nomade, laureata in scienze forestali e ambientali; proiezione di fotografie e dibattito sulla transumanza e la pastorizia.
GRATUITO

ORE 20.00
CENA AL RIFUGIO
PREZZO: 15.00 €

PERNOTTAMENTO IN RIFUGIO
Per chi lo desiderasse sarà possibile passare la notte in rifugio per proseguire con le attività del giorno successivo. Il pernottamento comprende la notte, coperte, cuscini e prima colazione
PREZZO: 20.00 €

14 giugno (domenica) 6.00 – 10.30
PRIMA MUNGITURA E LAVORAZIONE DEL CASTELMAGNO
Per chi lo desidera sarà possibile assistere alla mungitura delle mucche in alpeggio. Poi i partecipanti vedranno l’arrivo del latte appena munto e la prima lavorazione del formaggio.
GRATUITO

11.30 – 16.00
ESCURSIONE A NARBONA
Dal rifugio si partirà per una facile escursione con un accompagnatore naturalistico che porterà i partecipanti a scoprire la borgata di Narbona con la sua storia e la sua magia.
ADULTI: 5,00 €
GRATUITO PER I BAMBINI SOTTO I 14 ANNI

PRANZO AL SACCO FORNITO DAL RIFUGIO (A RICHIESTA)
Munirsi di borraccia per l’acqua
PREZZO: 6.00 €

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE ENTRO IL GIOVEDì PRECEDENTE ALL’INDIRIZZO: ecomuseo@terradelcastelmagno.it O AL NUMERO: 334/1316196 (Sara)

Ancora in provincia di Cuneo, a fine mese, domenica 28 giugno, 1° festa della Transumanza a Canosio (Valle Maira).

E adesso un po’ di immagini “datate”. Risalgono all’inverno e ce le manda, come sempre, l’amico Leopoldo. Gennaio 2015, Fabio Zwerger e il suo gregge a Bessica di Loria (TV).

Poi cambiamo gregge. Dalla foto che segue, sono gli animali del pastore Lorenzo Fedele detto “Biagi”. Immagini scattate a Piombino Dese (PD).

Grazie per le belle immagini. Una precisazione che ho già fatto anche su Facebook. Visto che oggi mi è stato chiesto quando “costi” fare un servizio sulla propria azienda per poi pubblicarlo qui, ci tengo a dire che MAI ho realizzato inserzioni a pagamento. Anzi, ogni viaggio fatto per raggiungere greggi, mandrie, alpeggi, fiere è stato effettuato a mie spese, salvo le volte che sono stata invitata a partecipare a manifestazioni in cui ho presentato uno dei miei libri e mi è stato dato un rimborso spese per il viaggio. Gli amici al massimo mi hanno offerto pranzo, cena, ospitalità, come si usa in amicizia!!