Non solo “pecore”

C’è una pagina su Facebook che leggo sempre volentieri. L’autore è sardo, vive in Sardegna e conosce bene la realtà pastorale della sua terra, perchè anche lui ne ha fatto parte. Si firma “Il Giardiniere”.

Sono tante le riflessioni che stimola questa pagina, ma quella che vi propongo oggi vorrebbe stimolare voi a partecipare ad un… “gioco”. A collaborare con questo blog fornendo qualche risposta. Così scrive il Giardiniere: “I nomi delle pecore. In italiano la pecora è solo pecora. In Sardegna ha diversi nomi a seconda dell’età. A parte l’agnello, anzone, c’è la saccaja, cioé l’agnellone di un anno che deve essere fecondata.  Sementusa, che ha figliato una volta. Bedusta, adulta. Zurra, cioè da macello. Le “zurras”, però, non sono solo quelle più anziane ma tutte le pecore non produttive: affette da mastiti, sterili (cioé lunadigas, lunatiche), o matte (gaddinosas). Un italiano che veda un gregge vede pecore. I sardi vedono tante diverse complessità.

Sono solo i pastori sardi ad avere tutte queste diversità? In Italiano ci fermiamo a pecora, agnello, montone… Ma nei dialetti? Quindi… vi invito a commentare raccontandomi se da voi ci sono anche diversi nomi. Provate a scriverli, non importa se la grafia è proprio quella giusta… e ditemi anche di dove siete. Così poi possiamo rispondere al Giardiniere con tutta la biodiversità linguistica pastorale!

Sono sicura che verranno fuori tante belle cose. A parte che, già solo in Piemonte, la “pecora” prende nomi diversi di valle in valle… poi cito il “tardun” in Valle Stura, la “sterpa” in Valsesia, la pecora “turgia” e così via. Se volete, potete dirmi anche i nomi delle capre (“bima”, “buc” e via discorrendo). A voi la parola.

Ci sono poi anche nomi per definire le varie colorazioni del mantello, o altre definizioni ancora che al momento non mi vengono in mente. Basta che commentiate qui sotto o su facebook dove condividerò questo articolo. Grazie a tutti quelli che avranno voglia di partecipare a questo “gioco”.

  1. La pecora è la ..dula…dulein l agnello..primarola la pecora di primo parto..cattorbio quella da macello brutta…
    L atei è il maschio da monta….munton il castrato

  2. pecora pecura,agnello aunu,valagna pecora di un anno,pecora puttana sterile,cu nu minnu affette da mastite,valagna de primu partu agnella di primo parto,muntune ariete,maiatu becco,pecure de curteddu pecore damacello .saluti da Alliste basso salento

  3. agnello aunu,valagna pecora di 1anno, pecure puttane cioè sterili,cu nu minnu affette da mastite,valagna de primu partu agnella di primo parto,muntune ariete,maiatu becco,pecura de curteddhu pecore da macello,pecura camascia che da poco latte.
    Saluti da Alliste basso salento

  4. Ciao Marzia,
    le classiche delle Marche/ Abruzzo sono:
    Pecora “ciavarra” per identificare la giovane pecora di un anno.
    Pecora “soda” pecora che non si munge e che non è in cinta.
    Pecora “prena”: pecora incinta
    Pecora “lattara” che si munge.
    Pecora “tassata” : pecora che ha appena partorito ma non ha latte.
    Pecora “carosata”: pecora tosata

    Se mi vengono altre ti scrivo.

    Ciao
    Amedeo

  5. trentino
    ciota -pecora vecchia
    sterpa-o paiona -pecora giovane-
    fenomen-agnello asessuato o con due sessi
    fede- pecore in generale-
    falsa -pecora on mastite
    spuntin- pecora vecchia che un giorno o l’altro l’orso la mangia

  6. All’isola d’Elba nell’antico linguaggio agro-pastorale, così venivano denominate i vari tipi di capre: zucca (acorne), soda (sterile), canosa (con il mantello grigio), cinta (colore uniforme con fascia bianca dal dorso alla pancia), brinata (mantello scuro screziato di bianco o bianco screziato di marrone o di grigio).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...