Un reality “agreste”: che ne pensate?

Mi contattano dalla redazione di un nuovo programma televisivo. Cercano almeno un pastore per questo reality che pare avere molto successo all’estero (30 paesi in giro per il mondo). Si chiama “Il contadino cerca moglie”. Ho rifiutato di ospitare su queste pagine la locandina con i riferimenti da chiamare per partecipare ai casting per diversi motivi.

Innanzitutto, nonostante le belle parole, temo che il programma da noi sarà una parodia ed una ridicolizzazione dell’agricoltore/allevatore. Manderanno delle ragazze di città desiderose di cambiar vita (e trovare marito) nelle aziende agricole di chi verrà selezionato. Se la cosa funziona e scocca la scintilla… Ecco la moglie e l’aiutante per i nostri “contadini”. Così dice il comunicato stampa: “Il programma ha per protagonisti contadini single (si può trattare di coltivatori diretti, imprenditori agricoli e allevatori) alla ricerca del vero amore. Ad ogni protagonista di campagna verranno affiancate pretendenti di città: donne che aspirano a una vita a contatto con la natura. Le pretendenti di città saranno ospitate a casa dei contadini e ne condivideranno la vita e il lavoro per alcuni giorni. Al termine di questo periodo di convivenza, ogni agricoltore esprimerà la sua preferenza e a questo punto si scoprirà se per qualcuno è scoccata la magica scintilla dell’amore!

Poi… e se fosse la contadina a cercare marito? Come mi hanno detto alcuni amici: “…la moglie non la cerco di sicuro in televisione!“. Il “Grande Fratello” lasciamolo a certi tipi di personaggi. Facciamo dei veri servizi sulla realtà agricola, non prese per i fondelli! Voi cosa ne pensate? Vi lascio alle prese con un sondaggio.

Non che non ci sia il “problema” di trovare chi condivida la tua vita… Ma la realtà è spesso diversa da quello che mostra la tv. Sarebbe appunto molto meglio realizzare servizi che illustrano sul serio la vita contadina, senza troppi fronzoli, poesia, romanticismo.

Annunci

  1. buongiorno sicuramente per fare audiance prenderanno un poveretto un po tardo pieno di complessi e timori ,e gli affibieranno una rimb……aspirante velina tutta truccata che si presenterà in campagna in minigonna tacchi a spillo e truccata come krusty il clown.
    e poi i pastori se gli va bene stanno in roulotte,…..se ce l’anno senò sul carrello insieme agli agnelli e non in una comoda casa

  2. immagina alla mattina la velina ….dai ostia tira su le reti………dai segna l’agnello ….mi scusi pastore avrei le mani sporche ,……c,è l’acqua nel fosso …….ma scusi pastore quella pecora ha un qualcosa di peloso che penzola dal sedere……dai tosa ciapa e tira che è l’agnello………ma che schifo……ma brutta …..!!!!!! :: è un’agnello mica un mostro….sporco le scarpe di prada……,dopo una giornata fra sterco automobilisti incavolati contadini che ti cacciano ,,,,,che cacciano solo te e le pecore e tentano un approccio alla velina pastorella è ora di andare a letto.
    scusi pastore ma dormiano in questo coso?si mi scusi signor serafino ma questo e per gli animali (e per le mucche a due gambe sbotta il pastore)
    scusami serafino una capra mi guarda penso voglia mordermi,dai velina dormi non rompere i ………. che se la capra ti morde e muore tanto sono assicurato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...