Fin da piccolo mi piacevano da morire le mucche

Anche se il libro sui giovani allevatori “Di questo lavoro mi piace tutto” è ormai stato pubblicato… Ho ancora qualche storia di giovani da raccontarvi, ricevuta direttamente dai protagonisti, via internet. Ricordandovi che domani presenterò ufficialmente il libro a Vallarsa (TN) durante in festival “Tra le rocce e il cielo” (ore 14:00, Teatro Comunale di Sant’Anna, adesso cedo la parola ad uno dei tanti ragazzi che sul libro non ci sono, ma solo perchè ad un certo punto ho dovuto concludere… Restano però queste pagine virtuali per ospitare tutti coloro che vorranno raccontare le loro storie. Prima però vi ricordo anche un secondo appuntamento a cui parteciperò: Riva di Vallarsa, sabato 1 settembre, ore 18:15 “LE ATTIVITA’ UMANE E I GRANDI CARNIVORI SULLE ALPI: UNA CONVIVENZA POSSIBILE? Coordina Annibale Salsa”. Qui l’intero programma della manifestazione.

Mi chiamo Christian Loro, sono nato il 23-11-1981 e sono residente a Pollone (BI), ma l’azienda è a Donato, zona collinare in aperta campagna, con molte villette popolate per lo più in estate da villeggianti!! Vivo da solo e allevo mucche, cani, galline, conigli. Questa passione penso di averla nel sangue, i miei non hanno mai avuto animali!!! I miei bisnonni ne avevano, ma nemmeno mi ricordo!!! Fin da piccolo mi piacevano da morire le mucche!!! Il motivo per il quale ho scelto le mucche è perchè mi piacciono, mi dan soddisfazione e in loro vedo una creatura meravigliosa! Non so se rendo l’idea? Quando vedo una bella mucca mi si riempie il cuore di gioia! Le mie sono tutte Pezzata rossa d’Oropa, sempre per passione!!!

Ho iniziato io l’attività, i miei nn l’hanno presa molto bene perchè è poco renditizia, e molto impegnativa! In più non avevo nulla, intendo attrezzatura varia!!! Ho imparato tutto ciò che so da amici, dall’età di 6 anni in poi passavo i miei pomeriggi nelle cascine nei dintorni di Pollone osservando e facendo 1000 domande! Finchè ho iniziato ad andar negli alpeggi per imparare!!!! La mia azienda è impostata per lo più sul latte, anche se la mia razza non è proprio da latte! Mungo a mano e produco la “toma” formaggio parzialmente scremato tipico del Biellese! Per adesso per uso famigliare, perchè non sono al passo con ciò che richede la CEE per poter produrre.

Sono stato in alpeggio nl 2001/2002 a quincinetto con un amico, lavoravo x lui e avevo su anche le mie. Ora per motivi di lavoro nella stagione estiva le do via! Mi piace l’alpeggio perchè trovo che gli animali stiano meglio! Erba fresca, non fa caldo, poche mosche e rendono molto di più!!! Il mio obiettivo è quello di riuscire ad andare io in alpeggio! Adesso la mia giornata è sveglia intorno alle 6, caffè, scrematura del latte, accendo il fuoco e lo riscaldo, dopodiché  vado a mungere, aggiungo il latte munto a quello riscaldato e una volta finito metto il caglio. A questo punto si sono fatte le 8:30 circa e apro le mucche. Le porto nel prato e sposto il filo, ritorno a casa, pulisco la stalla, metto paglia e fieno e vado a far la toma. Poi lavo paioli e attrezzi vari e sistemo un po’ la casa! Ore 11-11.30 vado dalle mucche e sto 1 po’ cn loro fino a mezzogiorno che le chiudo! Poi vengono gli altri animali conigli,galline ecc…! Pranzo e un po’ di riposo!!! Dopo dipende dai giorni, a volte faccio qualcosa in campagna, tipo taglio rovi, erba o rifaccio un canaletto dell’acqua ,ecc.. Altre volte vado a far commissioni o spesa ecc… Tutto ciò varia anche dal tempo! Alle 17 riapro le mucche e vado al pascolo; in genere la sera senza filo per insegnar meglio al cane. Verso le19.30 un attimo prima di chiudere le faccio andare dove sono sicuro non scappino o vadano a girare tutta l’erba intera e scappo a pulire e preparare la stalla. Ore 20 o lì intorno le chiudo e mungo. Cena ai cani, chiusura pollaio e fine!!! Doccia e cena, poi o letto o vado dalla fidanzata!!! Tutto il programma sopra indicato va da inizio aprile a inizio giugno quando vanno in alpeggio. In inverno al mattino devo far tutto più veloce perchè alle 9 inizio a lavorare fino alle 17!!!

Quando non pascolo o non le ho a casa nella stagione estiva faccio l’imbianchino! Ho la licenza media! Mi piace tutto d questo mestiere, star con gli animali all’aria aperta e prendersi cura di loro! Mi da soddisfazione veder gli animali star bene, l’affetto che dimostrano le mucche che quando le chiamo mi seguono o che vengano a farsi coccolare, che riconoscano la mia voce piuttosto che quella di altri! E ovviamente le critiche positive dei miei colleghi!!! Non mi pesa nulla del lavoro agricolo, mi pesa dover fare un altro lavoro x poter vivere!!

Per il futuro sogno una famiglia, una bella azienda e non dover più fare un secondo lavoro! Aumentare la mandria, andare in alpeggio! Per il momento sono ben fermo sull’idea d andare avanti! Non mi ha mai sfiorato l’idea di mollare!! La differenza tra noi e i nostri avi è che noi abbiamo molte comodità in più che facilitano il lavoro. Loro avevano più braccia, nel senso una famiglia intera conduceva una mandria che al giorno d’oggi conduce uno solo! Dal mio punto di vista era meglio una volta perchè gli animali erano più curati e venivan fatti rendere come si dovrebbe. Molti ora hanno perso d vista a che servono e come si accudiscono le mucche!! Vuoi perchè c’è poca gente, vuoi perchè ci sono molte mandrie numerose per prender più contributi e molti le tengono allo stato brado, fuori anche in inverno per ridurre le spese come se fosse un gregge di pecore!!!

Ho incontrato e continuo a incontrare 1000 difficoltà! Dal trovare una cascina più grande, con stalle e locali migliori, prati più grandi ecc, al non poter accedere agli aiuti CEE per le assurde richieste!! Avessi già tutto ciò che richiedono, farei a meno dei loro soldi, parlo di quello che chiamano contributo per insediamento giovani! Ai giovani allevatori dico: fatelo con passione e amore per i vostri animali, non fate mancare a loro niente!! Buona fortuna a tutti!!! Uso internet come passatempo, per conoscer nuovi amici o veder foto, scaricare musica ecc!! Lo trovo utile e divertente ma non indispensabile alle piccole aziende come la mia!!

Annunci

  1. Che bella che è la tua storia non sai quanto t’invidio!!. A parte le mucche(io preferisco le pecore) come me ami la vita pastorale e contadina. Ha come vorrei anche io poter avere cani e galline…È il mio sogno più grande!. ciao e un grosso in bocca al lupo…

    • mi fa molto piacere sentire un giovane con tanta passione ed amore per gli animali, tutta la mia stima ed ammirazione. Anch’io allevo per passione mucche, con grandi sforzi e sacrifici e non rinucerei mai. Bravo Cristian

  2. ciao cristian…..leggevo la tua storia……. sei da ammirare io ho appena lasciato da circa un’anno il cosi’ tanto ambito posto fisso statale per dedicarmi completamente all’allevamento e vivere in campagna cosa che ho fatto fino all’eta’di 18 anni…. adesso ho detto basta ritorno alle mie origini….. mi piacere eventualmente venirti a trovare se posso senza darti fastidio anzi e prendere qualche consiglio……………….

  3. Salve Christian, grazie per averci raccontato le tue giornate. Anche io ho grande passione per i bovini. Vivo in Sardegna. Mi piace conoscere come si allevano le vacche nelle altre regioni italiane e conoscere i plincipali problemi che deve affrontare l’allevatore. Possiamo sentirci per telefono?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...