Gulasch di agnello

E’ lecito accompagnare con polenta un piatto di origini ungheresi? La ricetta originale prevedeva l’accostamento con frittelle a base di farina e strutto…

Ingredienti: spezzatino di agnello 1kg, 3 cucchiai di olio EVO, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino rosso, 250g pomodori pelati, brodo, 1 cucchiaino di semi di comino, 1 cucchiaio di paprika, sale, pepe.

In una pentola di terracotta fate rosolare l’agnello con l’olio (prima incoperchiato, affinchè butti fuori l’acqua, poi scoperto fino a completa doratura. Aggiungere la cipolla tritata, l’aglio, il peperoncino privato dei semi e tagliato a tocchetti, rosolate ancora. Aggiungete i pelati, 2-3 tazze di brodo, le spezie, sale e pepe, coprite e continuate la cottura a fuoco moderato per almeno un’ora. Servite con il suo intingolo che, con la polenta, si accompagna ottimamente!

  1. vuao marzia il piatto si presenta bene sara sicuramente buono chissa che coi piatti che presenti su pascolo vagante non ti e mai percaso venuto in mente magari di fare un libro di cucina’magari otterresti lo stesso successo poi fai come vuoi tu io tel o detto solo per curiosita ciao

  2. se chi mangia gli agnellini a pasqua sapesse che quando vengono strappati dalle loro mamme queste povere bestie piangono come un essere umano non mangerebbe + carne in vita sua

  3. SGOZZATO A SOLO UN MESE DI VITA, DOPO ESSERE STATO STRAPPATO DALLA MADRE, IMBOTTITO DI FARMACI, AMMASSATO SU CAMION, SENZA ACQUA NE CIBO, APPESO PER UNA ZAMPA E LASCIATO DISSANGUARE….PER FINIRE SULLA TAVOLA DI PERSONE CRUDELI!

    • ignorante! documentarsi sulla realtà prima di scrivere simili idiozie! come già detto in apposito post, quanto scritto è offensivo per gli allevatori e per gli addetti sanitari che controllano la sanità della carne. invece di perdere tempo a copiare ed incollare questa serie di falsità faresti meglio ad occupare il tuo tempo a documentarti

    • Maria…anche una mia capra si chiama come te…ma e’ più intelligente.
      Non capisci proprio nulla di animali o di allevamento e macellazione…se ti interessa questo argomento informati prima di parlare.

    • ma guarda questa cosa scrive, e sopratutto dove lo scrive….
      non vale la pena fare polemiche con una persna così ignorante e presuntuosa.+
      Lei e tutti i suoi amici prima di parlare a vanvera dovrebbero informarsi un pò di più su come vanno le cose.
      Ha ragione Cristina D. se per qualche giorno queste persone lavorassero in un’azienda 10 ore al giorno sicuramente queste stronzate non verrebbero fuori.

      PRIMA DI PARLARE E SPUTARE SENTENZE INFORMATEVI BENE

  4. cara maria forse prima di scivere quelle cose dovevi pensarci bene sopra posso farti delle domande ma tu ai degli animali poi per caso sei vegetariana o scivi solo cosi a caso

  5. Non merita arrabbiarsi tanto..ecco l’ignorante che scrive i tiletti mortuari idioti,se non è lei ,è una della sua pasta..
    ma alle 3 di notte non sarebbe meglio dormire invece di scrivere cagate su un blog che oltretutto parla di allevamento e pastorizia?!?!
    Se era con me a togliere letame tutto il pomeriggio,sicuramente avrebbe dormito la notte,come ho fatto io..

  6. porca miseria e vero secondo me lei non sapendo come fare a passare il tempo gira tutti i blog e non sapendo di cosa significa pascolo vagante e non conoscendo gli animali scrive tante cavolate

  7. o sentito il tg che a detto che i capretti nostrani li vendono poi a 13 euro al kl porca miseria io quei pochi agnelli che o venduto o tribulato a prendere 3 o 3,50 al kilo ma vivi cmq spero di avere sentito male

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...