E’ molto difficile immaginare cos’è realmente questa attività

Scrivono, i giovani, e non solo dal Piemonte. Fanno sentire la loro voce anche da altre parti d’Italia e mi fa piacere poter mostrare altre realtà. Chissà, magari anche favorire idee, contatti, scambi (per lo meno di opinioni, di modi di lavorare). Quello che mi ha colpito di Vincenzo, rispetto alla maggior parte degli altri giovani intervistati fino ad ora, è il suo non avere amici allevatori. Anche sulla sua pagina Facebook non ho incontrato le solite immagini alle quali sono abituata: niente animali, giusto una sua foto con il trattore. A lui la parola.

Mi chiamo Vincenzo Mercurio, sono nato il 13/03/1993. Abito a Botricello in provincia di Catanzaro, la mia zona è pianeggiante e in parte collinare, abbastanza abitata. Vivo con la mia famiglia, ho un gregge di pecore sarde e frisone, perchè sono ottime per il latte e le frisone per la carne degli agnelli.

La mia passione nasce da quando ero piccolo, mio padre aveva una piccola azienda, una specie di passatempo con qualche vacca e vitelli. Abbiamo sempre avuto animali in famiglia, il mio maestro è stato mio padre. All’inizio era un’azienda per produzione di carne bovina, solo che da qualche anno abbiamo fatto il passaggio con gli ovini. E’ un’azienda ancora piccola, ma ci stiamo modernizzando pian piano. Produciamo un po’ di formaggio privato e vendiamo il latte sfuso a un commerciante. 

Per ora la mattina scuola, poi il pomeriggio dalle 2 inazienda, si inizia a preparare da mangiare per la notte e alle 4 quando ritornano si inizia a mungere fino alle 6. Studio all’ultimo anno economia aziendale, anche se non c’entra quasi nulla con questa vita.

Mi piace il lavoro nei campi con i mezzi e la sera quando rientra il gregge. La mia soddisfazione è vedere il lavoro svolto alla perfezione e la mia più grande soddisfazione è la mia azienda: ogni tanto mi fermo e guardo tutto con il sorriso pensando di essere cosi fortunato ad avere tutto questo. La cosa che non piace molto è quando c’è da modificare qualche capannone, sennò di altro non mi posso lamentare. Per il futuro spero di poter ampliare tutto con attrezzature tutte moderne.

L’allevatore di oggi rispetto a quello del passato si può ritenere fortunato perchè con la modernizzazione che abbiamo in questi tempi questo lavoro pesa molto meno rispetto al secolo scorso. Da alcune persone l’allevatore non viene visto molto bene, diciamo che sono i soliti cittadinotti che non amano la “puzza” e che si vergognano a lavorare con molti animali, sempre nella sporcizia, mentre altre persone rimangono affascinate da questo mondo. Alcuni persino rimangono con l’idea che un giorno possano avere anche loro l’opportunità di fare tutto ciò.

Il mio tempo libero ormai è solo la sera, lo occupo per riposarmi e uscire un po’ con gli amici. Diciamo che la maggior parte del mio tempo è dedicato a loro, gli animali, non solo al gregge, ma anche ai miei inseparabili cani. Amici allevatori non ne ho, ma alcuni posseggono qualche animale da cortile come galline conigli, ecc. Da una parte vorrei che lo fossero, così ci sarebbe aiuto reciproco. Le difficoltà sono ormai i soldi che bisogna togliere al giorno d’oggi per mettersi in regola e il tempo che ci vuole per mettersi in regola…

Vorrei solo dire a tutti i giovani allevatori che nonostante questo periodo di crisi ce la faremo a realizzare il nostro sogno, e vorrei dire che per me e per molti altri che la pensano così, che questa è la nostra vita, la nostra scelta, il nostro futuro!

Vorrei aggiungere che è facile leggere quattro righe e pensare a questa attività, ma è molto difficile immaginare com’è realmente, perchè solo vivendo e provando questa attività le persone possono capire il vero valore dell’agricoltura e dell’allevamento.

Grazie anche a Vincenzo per la sua testimonianza, che ho riportato quasi integralmente, e per le immagini che ci mostrano la sua terra, i suoi animali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...