Ancora transumanze

In un commento, l’altro giorno Ruggero chiedeva dettagli su alcune transumanze del "passato", e prontamente ci sono stati degli amici che hanno mandato le immagini per completare il racconto che io avevo già fatto qui.

Iniziamo allora con le foto di Mari, dove si vedono anche i camion che hanno scaricato il gregge di Fulvio a Pragelato, proprio come chiedeva Ruggero. In primo piano c’è Milena, la figlia del pastore.

Si fa abbastanza abbastanza in fretta a far scendere tutte queste pecore dai camion… farle salire invece è un altro paio di maniche! Comunque, ecco qui il gregge quasi al completo, finalmente arrivato in montagna.

Chi mancava? Le pecore con gli agnelli più piccoli, ai quali viene evitata la salita a Gran Puy, infatti vengono scaricate direttamente là, così che non siano d’impiccio ai pastori mentre il gregge si incammina lungo la strada che porta quassù.

Gli agnelli sono confusi ed impauriti, non sanno bene cosa fare e dove andare, nonostante il concerto dei belati delle madri che li chiamano dall’esterno. Spostarsi a piedi con tutto questo seguito… sarebbe un bel problema!

Alcune fasi successive della transumanza ce le manda invece Silvio, anche lui presente quel giorno a Pragelato. Una bella vista dall’alto della testa del gregge, pecore e capre sotto il sole, in cammino verso i pascoli di montagna!

Quest’anno quella transumanza è avvenuta con il bel tempo, a differenza delle passate stagioni… ma la pioggia ed il maltempo sono poi arrivati nei giorni successivi, ahimè! Adesso il gregge è stato avvistato dalle parti di Fenestrelle. Vagante d’inverno, vagante d’estate…

Silvio ci manda anche alcune foto scattate sopra ad Usseaux tra gli animali di suo cugino. Le campane sono… quelle che realizza lui stesso!

Ecco ancora un’altra vacca al pascolo, con la regolamentare campana al collo. Cosa sarebbe la montagna senza gli animali al pascolo e senza il suono delle campane?

Ancora un’altra transumanza, siamo in tutt’altra parte del Piemonte. La foto ce la manda Marco, che vediamo qui camminare davanti al gregge insieme a Loris. Si saluta Coggiola e si va in direzione Valsesia… 

Sempre a proposito di transumanze, con questo video vi ricordo ancora una volta "I giorni della transumanza" a Saluzzo questo sabato, 26 giugno 2010. C’è qualcuno di voi che parteciperà? Io sarò altrove, in Val Sesia. Approfitto della presentazione serale di "Intelligente come un asino, intraprendente come una pecora" a Cravagliana – VC (ore 21:00), presso la Locanda del Cacciatore, per andare a fare qualche giro da quelle parti.

  1. Perfetto!!!Grazie mille!!!Io la transumanza la faccio domani…parliamo di vacche però…foto, purtroppo, non ce ne saranno…il bello del viaggio sarà di notte!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...