Segnalazioni e precisazioni

Continua il maltempo, il mio post di ieri è stato veritiero, perchè alla fine è stato più fango che neve. Non che aiuti, ai fini lavorativi… Ma il fango poi asciugherà, mentre la neve, si sa, è più problematica. Oggi, pur avendo numerose foto che mi avete mandato voi, alcune anche già da qualche tempo, mi limito ad un paio di segnalazioni e precisazioni.

Qui vedete una foto che ci manda Bruno. Dopo aver letto questo post, una sera è andato a trovare il suo parente Giovanni. Qui intravvediamo il gregge alle ultime luci della sera. La curiosità era grande, quella di conoscere l’amico del blog in visita…

E così ecco anche Loris insieme a Giovanni. E qui c’è bisogno di una precisazione. Dopo aver pubblicato il post, ho ricevuto alcune e-mail che più o meno dicevano così: "Cara Marzia, leggo il tuo blog da qualche tempo, quella del pastore è una vita che mi affascina perchè si svolge all’aria aperta, lontana dalla tecnologia, dalla frenesia della citta, ecc, ecc, ecc… Ho letto di quel ragazzo che è andato ad imparare a fare il pastore, è un’esperienza che piacerebbe anche a me. Mi puoi aiutare?". C’è stato il padre di famiglia, che vorrebbe mollar il lavoro ed iniziare una nuova vita, campando di pastorizia. C’è stato il disoccupato. C’è stato il giovane che vive in città e non ne può più di vedere solo cemento. A tutti ho risposto in modo anche un po’ crudo e duro, ma volevo precisare che l’amico nella foto è una persona che conosco da tempo, uno che non è venuto qui a provare a fare il pastore, ma a vedere com’è la pastorizia in Piemonte. Lui pastore lo è già, chi legge questo blog sicuramente lo ha riconosciuto. Ha delle pecore, le tosa personalmente, se ne prende cura con passione e dedizione. Certo, non vive di quello, ma sa cosa vuol dire pastorizia nomade e conosce molti pastori vaganti nella sua regione. C’è un sito (http://lavoroinalpeggio.blogspot.com) che invece cerca di aiutare chi vuol fare un’esperienza in un’azienda zootecnica, dove sia chi cerca lavoro, sia le aziende che hanno bisogno di personale, possono inserire annunci. Per il resto, io personalmente non posso aiutare nessuno, al massimo posso dare qualche consiglio, suggerimento. Il primo e più importante? Se sognate questa vita, per vedere se siete in grado di farla, prima di tutto cercate voi stessi un pastore. Se riuscite a trovarne uno, parlarci insieme, stabilire un contatto, siete già sulla buona strada. Non è una presa in giro, parlo sul serio. Chiamiamolo "test d’ingresso"!

Marina invece mi dice che è stata costretta a vendere il suo montone. Gliel’aveva dato un amico, ma era troppo "feroce" e, dopo aver distrutto il box, non la lasciava nemmeno più entrare nella stalla. Questo comportamento mi fa venire in mente quello che ho scritto in uno dei racconti di "Intelligente come un asino, intraprendente come una pecora". Marina, che ha letto il libro, mi scriveva che il primo racconto non l’è piaciuto tanto, ma il libro nel suo complesso sì. In effetti, i primi pezzi "introduttivi" sono proprio i meno avvincenti, lo riconosco anch’io. Qui sul sito trovate varie "recensioni" dei lettori. Tra l’altro, vi segnalo che sono già in calendario diverse presentazioni, le trovate in ordine cronologico sulla destra in apertura del sito.

In ultimo segnalo questo blog aperto da un gruppo di tosatori sardi che cercano di farsi pubblicità, qui trovate i loro recapiti. Sono attivi su tutto il territorio nazionale. Non è ancora stagione di tosatura, ma giustamente bisogna farsi conoscere per tempo!

  1. sono contento che loris sia venuto qui a confrontarsi e una cosa giusta capire le varie varianti del pascolo vagante che cambiano anche se di poco da regione a regione. bravo loris,
    saluti aldo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...